domenica 30 aprile 2017

Vita in campagna

E' tornata la bella stagione per incantarci con nuovi colori: l'erba giovane e tenera  spunta anche sulla zolla più arida, gli  alberi frondosi agitano  le giovani chiome al vento, i novelli  papaveri spuntano timidi sul bordo strada e le bianche acacie espandono un soave profumo nell'aria inondata di luce.Tutto vuole rinascere e ripartire, la natura è l'eterna metafora del nostro vivere: dopo il freddo arriva il caldo, dopo la tempesta arriva il sereno, tutto muta e si muove, nulla rimane mai uguale...L' energia cosmica fluttua e si rimescola: scorre  in ogni filo d'erba, in ogni cinguettio, in ogni anfratto e la vedo giocare  nel giardino dove le rose iniziano a rosseggiare e i piccoli acerbi frutti spuntano tra le foglie degli alberi, mentre un leggero venticello increspa l'erba folta .
Ed è in questo mare d'erba  che si nascondono dei tesori: radicchiello, tarassaco, plantago, la borragine... si chiamano "erbe trovate" e le voglio conoscere meglio, così prendo il mio manualetto illustrato e cerco di identificarle. Il più facile da riconoscere è il tarassaco, perché ha le foglie dentellate simili alla cicoria. Poi scopro la borragine, le sue foglie sono molto ruvide e ricoperte di peluria, non mi sembrano un granché commestibili, mentre i fiori violetti, graziosissimi e delicati, sono utilizzati per molte ricette gustose. Trovo poi, anche altre erbe selvatiche che non riesco a identificare, quindi non le coglierò nè mangerò, almeno fino a quando non avrò imparato a riconoscerle meglio. Purtroppo alcune di loro sono molto simili e non sempre commestibili. Un esempio tra tutti il radicchiello (crepis vesicaria)  è commestibile, mentre il radicchiello "crepis lacera" è velenoso. Nel dubbio,  non andate a cogliere erbe selvatiche se non siete abbastanza esperti, proprio come per i funghi. Anche quest'oggi la campagna mi ha insegnato cose nuove e interessanti.
In questo canale didattico  se ne può sapere di più: https://www.youtube.com/watch?v=wSQdWmhej0U&list=PLs7-yXbgY_q1wvndSNBU61zwrL0TEc0LG&index=16

 meravigliosi papaveri nel campo di grano ancora verde
 primi boccioli di rosa nel mio roseto

 borragine e cicorino
il cicorino è buonissimo cotto, i fiori di borragine si utilizzano nell'insalata.

 con questo cestino mangio una settimana!
e sotto casa: Papaveri!!!in attesa del grano

Nessun commento: