lunedì 14 dicembre 2015

tecnica digitale- studio per una mia storia illustrata-
questa tavola rappresenta il risultato di alcune richieste "forzate" che può fare l'editore quando ha l'esigenza di conformare un vostro stile alla sua idea di illustrazione. Per questo non mi  reppresenta e la considero una prova un po' fredda e piatta su cui rimettere le mani. Naturalmente un editore dovrebbe scegliere un illustratore per il suo stile personale e non per piegarlo alle sue personali idee e ai suoi gusti spesso condizionati dal mercato omologato e commercialmente banale.
Non sempre gli editori hanno una formazione artistica e pensano che ai bambini piacciano solo i cartoon. Dovrebbero affidarsi un po' di più agli illustratori e al loro stile personale.
Povera la mia principessa, aspetta aspetta.... che ti faccio un po' di chiari e scuri per renderti più umanamente artistica e non fredda e piatta come una statua di cera.

Nessun commento:

Posta un commento